Home Ambiente e Clima Scacchi, Putin premia gran maestro bandito per aver sostenuto invasione in Ucraina

Scacchi, Putin premia gran maestro bandito per aver sostenuto invasione in Ucraina

51
Russian flag against blue sky

Karjakin, che è nato in Crimea e ha rappresentato l’Ucraina fino al 2009, ha definito vergognosa la decisione di sospenderlo

 

Il presidente Vladimir Putin ha conferito al gran maestro di scacchi russo Sergey Karjakin un riconoscimento dello Stato dopo che era stato sospeso dalla Federazione internazionale della disciplina per aver sostenuto pubblicamente l’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca.
Putin ha conferito al 32enne una medaglia dell’ordine “Al merito della Patria”, riconoscimento assegnato ai russi che hanno ottenuto risultati eccezionali nei loro campi, secondo un portale ufficiale.
Karjakin, che ha sfidato Magnus Carlsen per il titolo mondiale nel 2016, è un accanito sostenitore di Putin e ha difeso con vigore la decisione della Russia di inviare truppe in Ucraina sui social media.
I suoi commenti hanno spinto a marzo la Federazione internazionale di scacchi (Fide) a sospenderlo per sei mesi per aver violato il codice etico.

 

 

Fonte:www.tradingview.com