Home Dal mondo Schroders: il tech è ancora il settore più promettente nel mercato asiatico

Schroders: il tech è ancora il settore più promettente nel mercato asiatico

22
Group Asia businessmen and women together create a mutually, together applaud beneficial business relationship success. The economic graph on the table

Robin Parbrook, Co Head of Asian Equity Alternative Investments di Schroders (LON:SDR) analizza le opportunità per gli investitori nel mercato asiatico

 

Nel 2022 sui mercati asiatici si è assistito ad una certa pressione nei settori di beni di consumo, internet, semiconduttori e tecnologia. Le incertezze normative hanno pesato sul comparto internet mentre per quanto riguarda i beni di consumo le aziende hanno registrato una riduzione dei margini di profitto in un contesto di pressioni sui costi e di debolezza della domanda.

E’ difficile capire perché i titoli nei settori tech e semiconduttori abbiano registrato risultati così deboli. Il divario tra i titoli tecnologici asiatici e quelli globali non è mai stato così ampio come negli ultimi mesi. Il sell off, dice Robin Parbrook, Co Head of Asian Equity Alternative Investments di Schroders, “riteniamo sia stato guidato in gran parte dai timori relativi al picco della domanda di lavoro da casa e alle preoccupazioni per le vendite dei cellulari”. Potrebbe anche verificarsi un rallentamento generale della domanda di tecnologia, dato il contesto economico globale più debole.

 

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.com