Home Economia Default Sri Lanka, recessione Usa, bond – Cosa sta succedendo sui mercati

Default Sri Lanka, recessione Usa, bond – Cosa sta succedendo sui mercati

23
Sri Lankan banknotes and coins. High quality photo

La paura di una recessione economica continua a farsi sentire sui mercati finanziari, con i rendimenti obbligazionari che testimoniano come le prospettive economiche stiano superano supera la paura dell’inflazione

 

Intanto, lo Sri Lanka è il primo Paese a dichiarare default nel 2022 ed è molto improbabile che sia l’ultimo. Ecco le notizie principali sui mercati:

Le equity statunitensi sono pronte ad estendere il selloff di mercoledì. I timori di una possibile recessione nel corso dell’anno sono stati accelerati dalle trimestrali molto sotto le attese delle grandi società del settore retail come Walmart (NYSE:WMT).

“Negli ultimi due anni, i margini di profitto sono stati il ​​principale motore dei tassi di inflazione negli Stati Uniti. Quindi, quando i mercati arrivano a considerare cosa potrebbe significare un tasso di inflazione più basso, questo potrebbe richiedere una rivalutazione delle azioni”, ha affermato Paul Donovan di UBS Global Wealth Management.

Al momento della scrittura, i futures Dow Jones sono in calo di 300 punti, i future S&P 500 sono in ribasso di 40 punti, mentre i futures sul Nasdaq 100 respirando -113 punti. Borse europee che seguono il sentiment di Wall Street, con Dax ed euro stoxx 50 in calo rispettivamente dell’1,7% e 2,1%.

L’atmosfera sui mercati può essere riassunta dalla liquidazione del fondo Melvin Capital, hedge fund famoso per le sue posizioni sulle meme-stock.

 

 

Fonte:www.benzinga.com