Home Dal mondo Electronic Arts rompe con FIFA

Electronic Arts rompe con FIFA

33
Marketing Strategy Connting Digital Devices Concept

Il gioco sarà rinominato. Dietro la separazione richiesta di 1 miliardo di dollari quadriennale per lo sfruttamento del marchio. E potrebbe esserci dell’altro

 

Su Financialounge.com si parla di finanza, non di videogiochi, e alcuni di voi avranno probabilmente inarcato il sopracciglio vedendo questa notizia. Abbiate però fiducia: se ne parliamo non è solamente perché è il simulatore calcistico più famoso al mondo, capace di fatturare miliardi di dollari. Ma perché dietro questo rebranding c’è una lotta per il futuro del pallone, che è sempre più digitale.

Electronic Arts nella giornata di ieri ha annunciato che nel 2023 il suo popolare simulatore calcistico cambierà nome in EA Sports FC. Questa mossa, dice lo sviluppatore, gli permetterà di innovare, creare e dare vita a nuove esperienze. La piattaforma sfrutterà la forza di oltre 150 milioni di giocatori e di più di 300 partner nel mondo del calcio, con l’obiettivo di ampliare ulteriormente il proprio bacino d’utenza. “La nostra visione per EA Sports FC è quella di creare il più grande e più impattante club di calcio nel mondo, all’epicentro del fandom calcistico”, ha dichiarato Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts. “Per quasi 30 anni, abbiamo costruito la più grande comunità calcistica del mondo, con centinaia di milioni di giocatori, migliaia di atleti partner e centinaia di leghe, federazioni e squadre. EA Sports FC sarà il club per ciascuno di loro, e per gli appassionati di calcio di tutto il mondo”.

 

 

Fonte:www.benzinga.com