Home Dal mondo Greggio in salita ma si continua a temere per la domanda cinese

Greggio in salita ma si continua a temere per la domanda cinese

73

Il petrolio è in salita questo venerdì mattina, ma i lockdown hanno pesato sulla domanda di carburante in Cina in vista delle festività di questo fine settimana lungo. Tuttavia, i timori per le forniture e le sanzioni occidentali hanno sostenuto i prezzi

 

I future Brent sono saliti dello 0,82% a 108,14 dollari alle 6:48 AM CEST. I future WTI sono saliti dello 0,52% a 105,91 dollari.

Brent e WTI si avviano a chiudere la settimana e il mese in salita, con il WTI pronto a registrare cinque mesi consecutivi di rialzi.

Il petrolio è stato sostenuto dalla possibilità che la Germania accetti di unirsi altri Stati UE in un embargo sul petrolio russo.

Tuttavia, i lockdown in Cina hanno pesato in per via dell’impatto sull’economia globale e sulle catene di approvvigionamento.

Il 5 maggio si terrà il prossimo vertice dell’OPEC+ e diverse fonti hanno riferito a Reuters che verrà deciso un ulteriore aumento della produzione.

 

 

Fonte:www.euronews.com