Home Cronaca Inizia la battaglia per Atlantia tra Perez e i Benetton

Inizia la battaglia per Atlantia tra Perez e i Benetton

45

Atlantia registra il 10% ad euro 20,91 dopo non aver fatto prezzo in apertura per via del forte appeal sul titolo arrivato dopo la manifestazione d’interesse da parte di Acs, società di costruzioni che fa capo a Florentino Perez

 

Secondo quanto comunicato all’authority finanziaria spagnola, il presidente del Real Madrid ha stretto un accordo esclusivo con Global Infrastructure Partners e Brookfield Infrastructure per arrivare a detenere una quota di maggioranza nella holding della famiglia Benetton.

Sebbene nessuna decisione “sia stata ancora presa”, il 3 e 23 marzo il consorzio ha già tenuto due incontri con Edizione, società che detiene il 33% di Atlantia , avanzando un’offerta “preliminare non vincolante” lo scorso 30 marzo.

In una nota, i due fondi precisano poi che in caso di perfezionamento dell’offerta, il gruppo Acs di Florentino Perez potrebbe acquisire una quota di maggioranza delle concessioni autostradali di Atlantia (MI:ATL), anche se una decisione in merito “non è ancora stata presa”.

Perez non è uno sconosciuto in casa Benetton visto che, tramite Acs, è il partner di Atlantia nella società autostradale spagnola Abertis, dopo l’acquisizione congiunta della società da parte dei due gruppi nel 2017. Inoltre, il magnate spagnolo è stato uno dei possibili acquirenti di Autostrade per l’Italia, tornata nelle mani statali dopo la tragedia del ponte Morandi nell’agosto 2018.

 

 

Fonte:www.financialounge.com