Home Dal mondo Ucraina, Giorgetti propone stoccaggio per beni essenziali a tutela imprese

Ucraina, Giorgetti propone stoccaggio per beni essenziali a tutela imprese

37

Il ministero dello Sviluppo economico propone di estendere il sistema di stoccaggio ad altri beni essenziali oltre alle fonti energetiche, per evitare carenze e forti aumenti dei prezzi anche di carattere speculativo che colpiscano le imprese

 

Lo ha detto al Cdm il ministro Giancarlo Giorgetti, riferendo sull’operato della task force istituita al Mise sulle problematiche industriali legate alla guerra in Ucraina.
Il ministro, come si legge nell’informativa, ha proposto un fondo a sostegno dei settori e dei comparti produttivi più colpiti dagli effetti del conflitto, per evitare che un ulteriore aumento dei costi per l’approvvigionamento di materie prime e semilavorati, in aggiunta all’impennata dei costi dell’energia, comprometta la sopravvivenza delle imprese.
Tra le misure proposte da Giorgetti per proteggere le filiere nazionali, il possibile divieto dell’export di prodotti indispensabili all’attività di comparti di carattere strategico e l’eventuale introduzione di dazi, misura che dovrebbe essere verificata a livello di Unione Europea.
Giorgetti ha poi segnalato la necessità di individuare fornitori alternativi: “Abbiamo già registrato alcune possibili alternative che sembrano offrire l’opportunità di rimediare, almeno parzialmente, alla contrazione al blocco di importazioni da Russia e Ucraina”, ha detto.

 

 

Fonte:www.reuters.com