Home Economia Obbligazioni, mantenere l’esposizione, fondamentali aziendali solidi

Obbligazioni, mantenere l’esposizione, fondamentali aziendali solidi

46

Il Bond Bulletin del team Global Fixed Income, Currency and Commodities Group di J.P. Morgan Asset Management, vede opportunità di valutazione per gli attivi di rischio, nonostante l’ingente volatilità

 

 

I timori inflazionistici spingono le autorità monetarie a intervenire, e le condizioni di finanziamento dovrebbero inasprirsi per chi ha contratto prestiti. Ma grazie alla solidità dei bilanci societari, J. P. Morgan Asset Management continua a guardare con ottimismo ai fondamentali delle aziende. Pur avendo assistito da inizio anno a un aumento significativo degli spread, ritiene che il quadro tecnico, ora caratterizzato da deflussi incessanti e da scarsa liquidità, offra spazio per un ulteriore ampliamento nel breve termine. Per questo, prima di tornare a investire, la grande casa raccomanda di mantenere l’attuale posizionamento e di aspettare che i mercati del credito scontino un maggiore premio al rischio.

VALUTARE SE AUMENTARE L’ESPOSIZIONE

Sono le conclusioni del Bond Bulletin settimanale a cura dal team Global Fixed Income, Currency and Commodities Group di J.P. Morgan Asset Management, secondo cui gli ultimi sviluppi sembrano aver creato opportunità di valutazione per gli attivi di rischio, nonostante l’ingente volatilità dei mercati in generale. Il Bond Bulletin valuta in che misura sia opportuno ricominciare ad aumentare l’esposizione alle obbligazioni societarie, osservando che i fondamentali a livello macro sono caratterizzati da inflazione dilagante e prospettiva di inasprimento monetario, che potrebbero creare condizioni di credito meno favorevoli. Inoltre, l’escalation geopolitica ha accentuato l’incertezza. Ma la solidità dei bilanci societari ha gettato le basi per un forte miglioramento dei fondamentali del credito.

 

 

Fonte:www.investing.com