Home Dal mondo Saipem, no ulteriori impatti da backlog, in trim4 Ebitda negativo per 1,2...

Saipem, no ulteriori impatti da backlog, in trim4 Ebitda negativo per 1,2 mld

33

A gennaio Saipem ha lanciato un profit warning e ha ritirato l’outlook annunciato lo scorso ottobre sulla scia di un deterioramento del backlog, penalizzato dalla pandemia, dal rincaro delle materie prime e dai costi della logistica

 

Il Cda ha anche approvato il preconsuntivo 2021 che si è chiuso con un ebitda gestionale adjusted negativo per 1,192 miliardi di euro e ricavi per 6,875 miliardi in calo del 6,4%, dice una nota.

In particolare nel quarto trimestre l’ebitda è risultato negativo per 901 milioni a causa dell’impatto di oltre 1 miliardo per un aumento delle difficoltà su alcune specifiche commesse offshore wind e E&C onshore evidenziate con la backlog review.

In base ai principi contabili internazionali nel quarto trimestre è contabilizzato gran parte dell’aumento dei costi e della riduzione dei ricavi complessivi previsti negli anni futuri sulle commesse in questione, fino al loro completamento, spiega la nota.

Senza questo impatto l’Ebitda del quarto trimestre sarebbe stato positivo per 120 milioni.

Il consiglio ha anche approvato le linee guida del piano strategico 2025 che pone le basi per la manovra di rafforzamento finanziaria e patrimoniale di Saipem per la quale “proseguono costruttivamente” le interlocuzioni con gli azionisti di controllo, Eni (MI:ENI) e Cdp, e con le banche.

Tra le linee guida un incremento del focus su acquisizione di attività offshore, una maggiore selettività delle acquisizioni E&C onshore, conferma del focus su transizione energetica ed economia circolare.

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.com