Home Dal mondo Bce, con crisi Ucraina necessario tenere opzioni aperte

Bce, con crisi Ucraina necessario tenere opzioni aperte

40

Con la crisi in Ucraina la Bce dovrebbe mantenere aperte le opzioni disponibili sulla politica monetaria e rimanere flessibile nei meccanismi di trasmissione all’economia

 

Lo ha affermato Francois Villeroy de Galhau, governatore della banca centrale francese e componente del board Bce.

“Valuteremo nel nostro Consiglio direttivo di marzo le conseguenze più indirette sull’inflazione e la crescita, e saremo guidati dai fatti”, ha detto Villeroy.

“Più che mai, l’opzionalità – sul giusto approccio monetario – e la flessibilità – per garantire la giusta trasmissione monetaria – sono i due elementi in gioco per la nostra politica”, ha aggiunto.

Villeroy ha inoltre detto che l’esposizione diretta delle banche e delle compagnie assicurative francesi alla Russia è limitata, ma ha ricordato che il meccanismo unico di Vigilanza europea (Ssm) ha chiesto alle banche europee una “maggiore vigilanza” sui rischi informatici.

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.com