Home Economia Oro su, nonostante le aspettative di un aumento dei tassi Fed

Oro su, nonostante le aspettative di un aumento dei tassi Fed

39

L’oro è in salita negli scambi asiatici di questo mercoledì, per via della continua pressione dall’inflazione USA. Tuttavia, l’aumento dei rendimenti dei treasury e le crescenti aspettative sugli aumento dei tassi dalla Federal Reserve hanno limitato i guadagni

 

I future dell’oro sono in salita dello 0,03% a 1.828,45 dollari alle 5:45 AM CET.

Il dollaro, che solitamente si muove in maniera inversa rispetto all’oro, è in calo questo mercoledì.

Il rendimento dei Titoli del Tesoro USA decennali è schizzato all’1,97% martedì, un balzo che non si vedeva dal novembre del 2019.

Gli investitori ora attendono i dati di giovedì per avere maggiori indicazioni sulla tempistica degli aumenti dei tassi di interesse. I mercati ora danno uno a tre la possibilità che la Fed possa alzare i tasi a marzo 2022.

La Presidente della Fed di San Francisco Mary Daly ha dichiarato martedì che l’inflazione USA potrebbe salire ulteriormente prima di migliorare.

Dall’altra parte dell’Atlantico, la presidente della BCE Christine Lagarde ha dichiarato lunedì che non ci sarà bisogno di un forte  inasprimento visto che l’inflazione dovrebbe scendere e stabilizzarsi; le dichiarazioni hanno fatto scendere le aspettative di aumenti dei tassi di interesse aggressivi.

Per quanto riguarda gli altri metalli preziosi, l’argento è salito dello 0,4%, mentre il platino e il palladio sono entrambi in calo dello 0,2%.

 

 

Fonte:www.investing.com