Home Dal mondo Ecco come puntare su Tesla dopo la trimestrale

Ecco come puntare su Tesla dopo la trimestrale

40

Il colosso delle auto elettriche ha pubblicato a fine gennaio trimestrali record nonostante le difficoltà di approvvigionamento che stanno colpendo tutto il settore automotive. Vediamo come puntare sul titolo in ottica non prettamente rialzista con il Certificato Cash Collect di Société Générale

 

Riflettori puntati su Tesla (NASDAQ:TSLA) dopo la pubblicazione dei conti sopra le stime relativi al quarto trimestre del 2021. Tra ottobre e dicembre, il colosso delle auto elettriche ha registrato profitti per 2,32 miliardi di dollari (+760%), e un EPS (utile per azione), su base adjusted, a 2,52 dollari contro i 2,37 dollari previsti. Lo stesso per il giro d’affari a 17,72 miliardi (+65%), al di sopra dei 16,64 miliardi attesi.

Nell’intero 2021 Tesla ha riportato utili al massimo storico di 5,5 miliardi (rispetto ai 721 milioni del 2020) e vendite per 53,8 miliardi (rispetto ai 31,5 miliardi dell’anno precedente). Le consegne annuali hanno raggiunto i 936.172 veicoli (+87% rispetto al 2020), nonostante gli ostacoli nella supply chain e le carenze di chip. Anche nel 2022 non si possono escludere problemi della catena di approvvigionamento che potrebbero limitare l’espansione del business dell’azienda.

 

 

Fonte:www.investing.com