Home Economia Borse asiatiche in calo, continuano a pesare i tassi Fed

Borse asiatiche in calo, continuano a pesare i tassi Fed

115

I mercati asiatici hanno registrato un andamento negativo nella mattinata di lunedì, continua a pesare sui bond USA e sui future USA l’imminente aumento dei tassi di parte della Fed

 

In Cina lo Shanghai Composite è schizzato dell’1,68% alle 3:53 AM CET, mentre la Componente Shenzhen è salita dell’1,38%. Le azioni cinesi hanno ripreso gli scambi dopo la settimana di chiusura per le festività del Capodanno Lunare ed i dati rilasciati oggi hanno mostrato che l’indice PMI Caixin del settore dei servizi si è attestato a 51,4 a gennaio.

L’Indice Hang Seng di Hong Kong è in calo dello 0,88%.

In Giappone il Nikkei 225 è in calo dell’1,07% ed il KOSPI della Corea del Sud è sceso dell’1,03%.

In Australia, l’ASX 200 è in calo dello 0,46%, dopo il rilascio dei dati sulle vendite al dettaglio.

Salgono le aspettative verso almeno cinque aumenti dei tassi da parte della Fed nel 2022, grazie ai dati sull’occupazione USA. I dati NFP si sono attestati a 467.000 unità a gennaio, mentre il tasso di disoccupazione è sceso del 4%.

Ora gli investitori attendono i dati sull’inflazione USA, in particolare quelli sull’indice dei prezzi al consumo, in agenda per giovedì.

Nel corso della settimana giungeranno le decisioni di politica monetaria della Reserve Bank of India e della Bank Indonesia. Inoltre, per giovedì è atteso un intervento del Governatore della  Bank of England Andrew Bailey.

 

 

Fonte:www.euronews.com