Home Economia Zona euro, Goldman Sachs vede due aumenti tassi Bce in 2022

Zona euro, Goldman Sachs vede due aumenti tassi Bce in 2022

28

Goldman Sachs si aspetta che la Banca centrale europea alzi i tassi di interesse di 25 punti base sia a settembre che a dicembre, dopo che ieri i banchieri di Francoforte hanno finalmente riconosciuto i crescenti rischi legati all’inflazione

 

Gli strategist di Goldman Sachs prevedono che la Bce deciderà a marzo di chiudere entro giugno il suo programma di acquisto di asset e di incrementare il tasso di deposito di 25 punti base sia a settembre che a dicembre.
“In seguito all’inatteso rialzo dell’inflazione e alla svolta ‘hawkish’ di ieri nei toni sulla politica monetaria, prevediamo ora un’uscita sostanzialmente anticipata della Bce”, si legge nella nota pubblicata oggi dalla banca di investimento statunitense, che ha inoltre rivisto al rialzo le previsioni di inflazione.

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.com