Home Primo piano “Frenate fantasma”? Tesla finisce sotto esame

“Frenate fantasma”? Tesla finisce sotto esame

57

Le auto elettriche di Tesla Inc sono finite al vaglio della National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) per problemi di “frenate fantasma”, ha riferito Bloomberg News

 

Cosa è successo L’agenzia per la sicurezza dei trasporti sta esaminando le denunce relative ad alcune auto Tesla che frenano improvvisamente ad alta velocità.
L’NHTSA sta valutando i reclami attraverso il suo processo di valutazione basato sui rischi, afferma il report, che cita l’agenzia.
Leggi anche: Google, il report Q4 è indicativo degli utili Facebook?
“Questo processo include discussioni con il produttore, nonché la revisione di fonti dati aggiuntive, inclusi i dati di Early Warning Reporting. Se i dati mostrano che può esistere un rischio, l’NHTSA agirà immediatamente”.
Perché è importante Martedì Tesla ha richiamato quasi 54.000 delle sue auto elettriche a causa della funzionalità di guida assistita, sebbene nessuno dei veicoli necessiti di essere portato in officina.
Secondo quanto riferito, la società guidata da Elon Musk avrebbe già disabilitato nel suo sistema di guida assistita la funzione che consentiva alle auto di attraversare lentamente i segnali di stop in assenza di altri veicoli o pedoni.
L’NHTSA sta anche indagando sulla funzione Autopilot e sul sistema di videogame nel cruscotto di Tesla; questo avviene in un contesto di maggiore controllo normativo nei confronti del produttore di veicoli elettrici.

 

 

Fonte:www.reuters.com