Home Dal mondo Goldman Sachs Asset Management: “Azioni ancora favorite nell’asset allocation globale”

Goldman Sachs Asset Management: “Azioni ancora favorite nell’asset allocation globale”

35

Le opportunità di generare alpha (extra rendimento) saranno dettate dalla capacità di selezionare le aziende vincenti nel processo di innovazione

 

Un anno di profondi cambiamenti dei principali fattori chiave che compongono il contesto macroeconomico e di mercato: dalla politica monetaria all’inflazione, dai rendimenti all’alpha (extra rendimento). Ecco come viene delineato il 2022 nel primo Market know-How dell’anno a cura degli esperti di Goldman Sach Asset Management.

UN ANNO DI TRANSIZIONE

Il punto di partenza è che il 2022 sarà un anno di transizione, con il passaggio da un’economia globale rianimata dalle politiche di sostegno a un quadro di crescita più in linea con il trend di lungo periodo. “Ci aspettiamo un anno caratterizzato da una variabilità di fattori, tra i quali: tensioni inflazionistiche, sviluppi sul fronte Covid-19, mercato del lavoro, dinamiche dell’offerta, contesto regolamentare, politica monetaria e cicli elettorali. Sebbene singolarmente siano tutti fattori gestibili, nell’insieme possono costituire un ostacolo alla crescita”, spiegano i manager di Goldman Sach Asset Management.

 

 

Fonte:www.reuters.com