Home Primo piano Giovane hacker avrebbe hackerato oltre 25 auto Tesla

Giovane hacker avrebbe hackerato oltre 25 auto Tesla

49

David Colombo, un adolescente che risiede in Germania e si definisce un hacker, afferma di aver violato a distanza oltre 25 auto elettriche Tesla Inc in più di 13 Paesi

 

Cosa è successo Con un tweet pubblicato martedì, Colombo ha dichiarato di aver preso il controllo a distanza delle auto all’insaputa dei loro proprietari senza che questi ne fossero informati; la notizia è stata riportata per la prima volta da Bloomberg.

L’hacker diciannovenne ha affermato che l’attacco hacker è stato possibile per “colpa dei proprietari” e che non c’è alcuna “vulnerabilità nell’infrastruttura di Tesla”.

Colombo ha poi spiegato che la capacità di controllo a distanza non include la possibilità di sterzare, accelerare o azionare i freni, anche se l’hacker potrebbe comunque disabilitare la modalità sentinella, aprire le porte o i finestrini e persino avviare la guida senza chiave, nonché controllare la posizione esatta del veicolo, verificare se un conducente è in macchina, riprodurre la musica e alzare o abbassare il volume.

L’hacker ha dichiarato che il team di sicurezza di Tesla si è messo in contatto con lui e che sta svolgendo ulteriori indagini.

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.com