Home Economia Inflazione ha raggiunto picco a novembre

Inflazione ha raggiunto picco a novembre

53

La Bce ritiene che l’inflazione abbia raggiunto il picco a novembre, il che significa che sarebbe prematuro aumentare i tassi di interesse visto che la crescita dei prezzi dovrebbe gradualmente rallentare il prossimo anno, ha detto il membro del board Bce Isabel Schnabel

 

 

L’inflazione rallenterà e tornerà verso il 2% il prossimo anno, ha detto Schnabel all’emittente Zdf, con l’allentarsi dei colli di bottiglia e della crescita dei prezzi dell’energia. Il picco attuale deriva anche dal fatto che i prezzi sono rimasti bassi lo scorso anno a causa della pandemia.
“La maggior parte delle previsioni in realtà indica che l’inflazione scenderà al di sotto del 2%, quindi non ci sono segnali di una crescita dei prezzi che stia sfuggendo al controllo”, ha detto Schnabel.
“Se pensassimo che l’inflazione possa fermarsi stabilmente oltre il 2%, reagiremmo senza ombra di dubbio. Tuttavia al momento non ci sono indicazioni in tal senso”, ha aggiunto Schnabel.

 

 

Fonte:www.proiezionidiborsa.com