Home Economia Petrolio in salita ma limitato dall’aumento inatteso delle scorte

Petrolio in salita ma limitato dall’aumento inatteso delle scorte

42

Le previsioni preparate da Investing.com indicavano un calo delle scorte di 3,102 milioni di barili. Il dato della settimana precedente era di un calo record di 4,089 milioni di barili

 

 

Il petrolio è in salita nella mattinata asiatica di questo giovedì, gli investitori sono sorpresi dai dati che mostrano un aumento inatteso delle scorte di greggio USA.

I future Brent sono in salita dello 0,24% a 70,56 dollari alle 1:43 PM ET (7:43 AM CEST) mentre i future WTI sono in salita dello 0,26% a 68,33 dollari. Sia i future Brent che WTI ieri hanno perso oltre 2 dollari al barile.

I dati di mercoledì dell’Energy Information Administration (EIA) hanno riportato che le scorte statunitensi  sono salite di 3,636 milioni di barili nella settimana terminata il 30 luglio.

Le previsioni preparate da Investing.com indicavano un calo delle scorte di 3,102 milioni di barili. Il dato della settimana precedente era di un calo record di 4,089 milioni di barili.

I dati sulle scorte di greggio rilasciati martedì dall’American Petroleum Institute avevano mostrato un calo di 879.000 barili.

 

Fonte:www.investing.com