Home Economia BORSA MILANO cauta in attesa Fed, male Moncler dopo trimestre, Carige balza...

BORSA MILANO cauta in attesa Fed, male Moncler dopo trimestre, Carige balza 26,6%

28

Ma l’evento principale della giornata, nonostante non siano attesi annunci di peso, è la riunione di politica monetaria del Fomc che terminerà stasera e la successiva conferenza stampa del governatore Powell

 

 

Piazza Affari si muove in cauto rialzo, rimbalzando dopo il calo di ieri in un contesto di mercati comunque debole, soprattutto in Asia dove è proseguito per il quarto giorno di fila il calo sulle piazze cinesi. Stamani i media finanziari statali hanno invitato alla calma dopo la forte flessione innescata dal giro di vite di Pechino sul comparto tech, dell’istruzione privata e dell’immobiliare.

Il mercato monitorerà con particolare attenzione nelle parole di Powell qualsivoglia riferimento al ‘tapering’, all’impatto della diffusione della variante Delta sulla ripresa economica e all’inflazione.

Intorno alle 9,50 l’indice FTSE Mib sale dello 0,1%.

Diverse azioni si muovono sulla scia delle trimestrali.

Tra i titoli in evidenza:

Fra i bancari Carige (MI:CRGI) ha aperto a 0,78 euro, trattando brevemente per poi essere sospesa per eccesso di rialzo a +26,6%. Ieri, nel primo giorno di contrattazioni dopo la sospensione dal 2 gennaio 2019 a seguito del commissariamento della Bce concluso tredici mesi dopo con il salvataggio del Fondo Interbancario di tutela dei depositi, il titolo non era riuscito a fare prezzo. Un trader fa notare che il titolo pesa poco sugli indici e “al momento non ci si sbilancia su una valutazione da dare alle azioni”.

 

 

Fonte:www.investing.com