Home Economia Le Borse aprono in rosso su timori Covid, petrolio in calo dopo...

Le Borse aprono in rosso su timori Covid, petrolio in calo dopo accordo Opec+

41

Partenza di settimana in negativo per i listini del Vecchio Continente, rallentati dai timori per i nuovi contagi. I Paesi Opec+ trovano l’accordo per aumento produzione a partire da agosto

 

Le Borse europee iniziano la settimana sotto la parità, con gli investitori che stanno seguendo con attenzione l’evoluzione dei contagi da Covid-19 e le misure restrittive adottate dai governi per contrastare la pandemia. A Milano il Ftse Mib apre le contrattazioni a -1,60%, a Francoforte il Dax a -1,04%, il Cac40 di Parigi a -1,24%, l’Ibex 35 di Madrid a -1,27% e il Ftse 100 di Londra a -1,28%. La Borsa di Tokyo archivia la seduta con l’indice Nikkei a -1,25%.

L’ATTENZIONE AL COVID

Oggi in Gran Bretagna scatta il “freedom day”, ossia la fine delle restrizioni con conseguente ritorno alla normalità, nonostante l’elevato numero di contagi che viaggiano sui 50mila casi al giorno. Venerdì Wall Street ha chiuso in rosso, con il Dow Jones che ha perso lo 0,86%, lo S&P500 lo 0,75% e il Nasdaq lo 0,80%.

 

 

Fonte:www.financialounge.com