Home Economia Fidelity: opportunità nel settore tecnologico nonostante l’inflazione

Fidelity: opportunità nel settore tecnologico nonostante l’inflazione

30

L’ambiente inflazionistico non giova alla tecnologia, ma Fidelity International ricorda come la varietà di aziende a livello globale possa rappresentare ugualmente una solida gamma di opportunità

 

 

Da qualche mese le aspettative di inflazione sono in aumento sulla scia dello stimolo fiscale e monetario senza precedenti in tutti i mercati sviluppati e del rialzo dei prezzi delle materie prime. “In questo ambiente inflazionistico tra gli investitori crescono gli interrogativi riguardo ai titoli tecnologici globali che, in genere, sono considerati come un’area di crescita, dove i modelli di flusso di cassa scontati sono altamente sensibili agli aumenti dei tassi di interesse”, fa sapere Hyun Ho Sohn, Portfolio Manager di Fidelity Global Technology Fund, il comparto che ha fortemente beneficiato di recente della sua maggiore ponderazione verso i beneficiari della riapertura post COVID.

UN SETTORE MENO INFLUENZATO DAGLI ANDAMENTI CICLICI

Per prima cosa, ricorda il manager, non solo la tecnologia diventa sempre più sistematica per la società, ma la domanda sta diventando relativamente stabile rendendo il settore meno influenzato dagli andamenti ciclici visti in passato. Le aziende di software come servizio (SaaS) beneficiano di pagamenti in abbonamento, i consumatori tendono ad aggiornare in media gli smartphone ogni due anni, le piattaforme di e-commerce e di pagamento online trattengono le entrate come una percentuale fissa del prezzo nominale dei prodotti venduti, e le aziende di semiconduttori beneficiano di maggiori barriere all’entrata e di un mercato relativamente concentrato.

 

 

Fonte:www.investing.com