Home Attualità Ubs, Ceo vede impatto Archegos come una tantum, minimizza tagli posti lavoro

Ubs, Ceo vede impatto Archegos come una tantum, minimizza tagli posti lavoro

41

Il Ceo di Ubs Ralph Hamers ha detto al quotidiano svizzero Blick di ritenere l’impatto del collasso del fondo d’investimento Archegos un “evento isolato”

 

 

“Archegos non è un fallimento sistemico, quanto piuttosto un evento isolato che difficilmente trova paragoni. In questo caso, c’è stata una mancanza di trasparenza. Non accetteremo più nulla di simile. In ogni modo, abbiamo imparato da questa situazione”, ha detto Hamers nell’intervista.

Ubs, il maggiore gestore di patrimoni al mondo, ha reso noto un contraccolpo sui ricavi del primo trimestre da 774 milioni di dollari per il fallimento di Archegos.

Hamers ha anche minimizzato le notizie secondo cui la più grande banca svizzera starebbe tagliando centinaia di posti di lavoro.

“Per ridurre i costi, dobbiamo tagliare posti di lavoro in alcune aree. In altre, tuttavia, stiamo creando nuovi posti di lavoro. In buona sostanza, il numero dei nostri dipendenti rimarrà all’incirca lo stesso”, ha detto.

 

 

 

Fonte:www.investing.com