Home Economia FTSE Mib: compratori guardano ai 25.500 punti

FTSE Mib: compratori guardano ai 25.500 punti

43

Le quotazioni del FTSE Mib proseguono all’interno della figura triangolare in essere dallo scorso 8 giugno

 

Al momento i corsi hanno mostrato un primo segnale di indecisione fallendo l’aggiornamento dei massimi annuali. Il calo di momentum attuale potrebbe essere l’anticamera per un movimento correttivo. Le quotazioni sembrano essere dirette verso l’area psicologica a 25.500 punti, dove transita la trendline che unisce i top del 26 novembre 2020 e dell’8 gennaio 2021. Come evidenziato nella newsletter di ieri, una violazione di tale livello permetterebbe ai venditori di raggiungere la successiva area supportiva compresa tra il livello tondo dei 25.000 punti e i 24.500 punti, dove transitano il supporto statico lasciato in eredità dai massimi del 30 marzo 2021 e la trendline che collega i massimi del 21 luglio e del 26 novembre 2021. Su tale zona si potrebbe rivedere un interesse dei compratori, i quali potrebbero tornare in vantaggio in linea con la tendenza di più lungo periodo. La struttura tecnica positiva verrebbe compromessa in caso di una violazione dei 24.000 punti. Per quanto riguarda l’operatività, si potrebbero valutare strategie long dai 25.500 punti. Lo stop loss sarebbe collocato a 25.435 punti, mentre l’obiettivo a 25.900 punti. Al contrario, l’operatività short è valutabile da 25.800 punti con stop loss a 25.900 punti e obiettivo a 25.500 punti.

 

Fonte:www.tradingview.com