Home Attualità BlackRock pro-rischio, posizionamento strategico su clima e Cina

BlackRock pro-rischio, posizionamento strategico su clima e Cina

112

Nel forum di metà anno, executive e manager della grande casa hanno confermato la visione di tassi USA bassi nonostante un’inflazione in rialzo anche nel medio termine. Timori di bolle sistemiche ingiustificati

 

 

I tassi d’interesse resteranno bassi in USA nonostante l’aumento dell’inflazione, con la Fed che vigilerà anche sui rendimenti a lungo termine. Questo rafforza la propensione al rischio in un quadro di ripresa economica sempre più estesa, con una preferenza per gli asset destinati a beneficiare dalla transizione climatica, a cominciare dalla Cina, e per i bond legati all’inflazione. La direzione è chiara, ma è anche cruciale identificare opportunità a breve da cogliere lungo il percorso, come gli asset più strettamente legati al tema della ripresa. I timori di bolle o rischi sistemici non sembrano invece giustificati.

CONSENSO PRO-RISCHIO

Sono le indicazioni del meeting virtuale di metà anno dei senior executive e portfolio manager di BlackRock (NYSE:BLK), che hanno manifestato un consenso pro-rischio su un orizzonte tattico, secondo quanto riporta il commento settimanale su mercati e temi d’investimento del BlackRock Investment Institute dal titolo “Cosa ci aspetta dopo la ripartenza”. Oltre a questo tema di breve termine, executive e manager di BlackRock hanno espresso un’ampia gamma di vedute su una serie di temi, tra cui crescita e inflazione, identificando la transizione climatica e il ruolo chiave della Cina tra i temi di investimento a lungo termine.

 

Fonte:www.investing.com