Home Economia Intesa Sanpaolo: c’è spazio per ulteriori rialzi

Intesa Sanpaolo: c’è spazio per ulteriori rialzi

75

I corsi delle azioni Intesa Sanpaolo sembrerebbero in grado di registrare ulteriori rialzi. Vediamo come impostare l’operatività con i Turbo Certificates di BNP Paribas

 

I corsi delle azioni Intesa Sanpaolo sembrerebbero in grado di registrare ulteriori rialzi. Vediamo come impostare l’operatività con i Turbo Certificates di BNP Paribas.

Prima di trovarsi a fare i conti con un’importante resistenza, le azioni Intesa Sanpaolo potrebbero registrare ulteriori guadagni.

Dopo i minimi registrati a marzo, a metà maggio ed a fine ottobre 2020, le quotazioni delle azioni Intesa Sanpaolo hanno avviato una ripresa che, nella prima decade di novembre, le ha portate a superare, dopo un test iniziato a luglio, la media mobile a 200 periodi.

Il test della resistenza offerta dai top del 25 marzo e del 20 luglio 2020, ha spinto i prezzi in direzione della MM100 ed il seguente rimbalzo a fine febbraio 2021 ha permesso alle quotazioni di superare questa resistenza, testata come supporto tra il 20 ed il 23 marzo, e di spingersi fino a 2,43 euro.

A questo punto riteniamo ci siano le condizioni per tornare in direzione del livello dinamico ottenuto dai top del 2 maggio e del 12 novembre 2019.

Azioni Intesa Sanpaolo: strategie operative

Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura «long» da 2,325 euro. Lo stop loss andrebbe posto in zona 2,25 euro mentre l’obiettivo principale a 2,425 euro. Il target finale sarebbe invece identificato a 2,45 euro.

 

Fonte:www.tradingview.com